info@circoloistria.com   3295707255 | 040 310444   Lunedì – Venerdì 9:00 - 13:00 | 16:00 - 19:00

Dal Centro Studi Niccolò Tommaseo di Trieste parte il nuovo “last generation” – reading poetico italiano

Un articolo pubblicato sul sito www.jazzitalia.net sul musicista istro-veneto Mario Fragiacomo ed il suo originale mix tra jazz e poesia di frontiera, con testi di Saba, Cergoly, Giotti, Sambo, Kosovel, Biagio Marin.

Dalla Drustvena Gostilna Kontovel, ossia dall’Osteria Sociale di Contovello, sul cucuzzolo dell’omonimo colle del Carso triestino, sede di un importante centro studi e ricerche intitolato a Niccolò Tommaseo, parte l’idea di un’artista jazz istro-veneto: Mario Fragiacomo. Ogni tanto si esibisce in questo locale di frontiera con un libro di poesie e il suo flicorno e qualche ospite illustre locale. Poesie di Saba, Cergoly, Giotti, Sambo, Kosovel, Biagio Marin. Anche qualche saggio di Tomizza e Magris. In allegato l’articolo completo.

Mario Fragiacomo