info@circoloistria.com   3295707255 | 040 310444   Lunedì – Venerdì 9:00 - 13:00 | 16:00 - 19:00

Attività 2018

14 febbraio Incontro con gli studenti e gli insegnanti della Regione Toscana partecipanti al Viaggio di studio “ Per la storia dei confini orientali dell’Alto Adriatico nel novecento

Marzo

Chiusura del ciclo di lezioni teoriche del corso di avviamento all’apicoltura. Il corso proseguirà con altre 5 lezioni pratiche in apiario nel mesi di maggio e giugno

9 marzo Commemorazione del disastro minerario dell’Arsia. Proposta costituzione di un Comitato permanente per le onoranze e progettazione per l’elezione di Arsia monumento internazionale dei Martiri del Lavoro

12 marzo Ricreatori TOTI Inizio corso Alternanza scuola e lavoro :

“Conosci il tuo territori” 5 lezioni teoriche e 5 pratiche in apiario sulle risorse genetiche autoctone Ape locale “istriana-dalmatica”

29 marzo – Capodistria convegno: Gigante bianco detto Boskarin. Risorsa genetica autoctona: Podolica istriana: dal mito alla sua storia ed al suo ruolo attuale , individuazione del suo bacino di origine , azione dell’uomo sulla sua morfologia e fisiologia, modificazione nel tempo del suo ruolo economico. Funzione ed utilizzo nell’economia attuale:Relator: studiosi del Circolo Istria , dell’Univeriìsità del Litorale sloveno e dell’Istria Croata.

30 aprile Fogliano di Re di Puglia Presentazione volume Da Montona a Lepanto edito dal Circolo

Sal de mar e Isola d’Istria I Molluschi bivalvi della tradizione istroveneta:

castellieri ed approdi Canestrelli e ribolla gialla(:

  • a Muggia 30 marzo
  • – a Isola d’Istria 6 aprile

26 aprile auditorium Salone degli Incanti nell’ambito della mostra “ Il Mare dell’Intimità

  1. Presentazione pubblicazioni

– da Montona a Lepanto attraverso l’Arsenale di Vanezia

– La ricerca scientifica alto Adriatico storia ed attualità

27 aprile Libreria Minerva:

– La Centuriazione romana in Istria e nascita dialetti istrioti Oltre la costa,

– Veronica vivrà per sempre: Progetti in fieri per la documentazione e la salvaguardia dell’Istrioto di Dignano, Fasana, Gallesano, Rovigno, Valle e Sissano

16 maggio Circolo Società. Triestina della Vela

presentazione pubblicazione

Dalla foresta di Montona alla battaglia di Lepanto attraverso l’Arsenale di Veneziz

25 Maggio Gita studio Arsenale Venezia

Le signorie in Istria : I Castropola a Pola: Ricerca storica e pubblicazione e presentazione a Muggia, Crevatini e Muggia

San Giovanni Relazione Apicoltori della Provincia di Triest: Cambiamenti climatici : Influenze riscontrabili sul nostro Territorio : Influenze sulla vegetazione e modificazione dei prodotti dell’alveare

Lo sviluppo della società alla ricerca del cibo: Homo raccoglitore, Pastore, agricoltore , nelle varie fasi dello sviluppo delle produzioni agricole Homo pronobus e Homo tecnologic

Aprono e chiudono gli elaborati sia le presentazioni al pubblic’iimmagine tratta da un grafite preistorico che raffigura l’homo sapiens al suo primo incontro co l’ape nell’atto di commettere apicidio raffrontato ad una foto in cui in assenza di api annientate dai pesticidi l’homo tecnologico e costretto a impollinare di un grafite preistorico che che rappresenta l’homo sapiens che che commette apicidio nel depredare nidi di api e quella dell’uomo tacnologico che in assenza di api annientate dai pesticidi è costretto ad impollinare gli alberi in fiore.

L’Intelligenza artificiale e l’Intelligenza connettiva delle api

25 maggio Domio Grandi Motori Rimandata al 6 dicembre : Convegno: Ressel e la Brevettazione dell’ ELICA ; Il barone Revoltella ed il taglio del Canale di Suez: e lo sviluppo del Porto di Trieste ricerca, analisi ed organizzazione materiale documentale

Università della Terza età 3 incontri a Trieste – 3 a Muggia Presentazione delle ultime pubblicazioni del circolo

Muggia celebrazione del 25 Aprile Conferenza : Eroi e martiri della resistenza in Istria.

Stampa e presentazione di un volume biografico su Guido Miglia “ Una vita in Istria” a Muggia ,Trieste, Gorizia ( E Storia)

Ricerca storica sull’Ultimo esodo dall’Istria “ Da i monti di Muggia al Campo profughi delle Noghere

Breviario di Apicoltura Stampa e DVD “ Dolce come il Miele”:_ Guida all’esplorazione del sito “ CIRCOLO:ISTRIA:IT nella raccolta di materiale sulla attività, ricerca. Interreg collaborazione con istituti universitari ed interventi sul campo sviluppati e condotti nell’arco di oltre trent’anni nel settore dell’apicoltura intitolato “ Una vita con l’Ape. Da presentare e mettere a disposizione degli apicoltori , delle scuole, ed in genere ai partecipanti degli incontri su temi di apicoltura che il Circolo organizzerà. Angoli ed una Visita tecnica per definire e concludere il il progetto specificato nel titolo attraverso esperienze e progetti contenuti in elaborati in dvd e brogliacci da illustrare e distribuire ai partecipanti agli incontri e tavole rotonde

Incontro a d Albona con la Comunità degli italiani e dei rappresentanti del Comune di Arsia e rappresentanze sindacali per l’esame el l’approvazione dello Statuto della Commissione permanente per le Onoranze dei Minatori morti il 28 febbraio 1940 e di ttti i martiri del Lavoro

Radio Nuova Trieste rubrica radiofonica settimanale Terra e Vita gestita dal Circolo Istria sulle attività del Circolo relative al Nostro Terriitorio

Rai Sconfinamenti Il Gigante Bianco ossia il Bovino istriano intervista con i tecnici del Circolo.

N 12 Incontri con i ragazzi dei Ricreatori del Comune di Trieste presso0 l’Apiario di San Giovanni Vedi Programma allegato

L’ evento che caratterizza profondamente l’attività del nostro Circolo con importanti ripercussioni sui rapporti con la Comunità italiana in Slovenia ed in Croazia è costituito dal profondo rinnovamento delle sue strutture con l’inserimento nel suo Consiglio Direttivo di importanti membri della minoranza italiana in Istria operanti presso il Centro storico di Rovigno ed la Società di studi storici e geografici di Pirano. A questo evento è seguito un convegno al quale hanno partecipato intellettuali della nostra regione, dell’Istria e di Fiume” nel corso del quale si sono individuate le linee per una futura collaborazione e la cui sintesi viene allegata alla presente memoria e programmati in tempi ravvicinati tra il Nostro Circolo e l’Unione degli Italiani e tracciare linee operative che possano coinvolgere le associazione degli esuli e delle strutture della nostra minoranza in Istria ed a Fiume