info@circoloistria.com   3295707255 | 040 310444   Lunedì – Venerdì 9:00 - 13:00 | 16:00 - 19:00

FORMAZIONE INTERCULTURALE ED IDENTITA’ IN ISTRIA

Irene Fontanot, pedagogista, presenta dal punto di vista epistemologico la questione dell’identità con particolare riferimento all'”identità istriana”.

L’approccio mette in luce la necessità di una formazione interculturale per rivitalizzare tale aspetto identitario. L’articolo è apparso sulla rivista Ricerche sociali edito dal Centro di ricerche storiche di Rovigno (1998/1999), 8/9; pag. 127-134. Per gentile concessione dell’Autrice.

Una scuola che sia centro di formazione e che sappia garantire ai giovani gli strumento per affrontare un futuro in queste terre, deve oggi fare i conti con i processi di integrazione e di messa in rete delle esperienze formative, come oramai ampiamente sperimentato nel contesto europeo. Per far uscire le scuole dell’area istro-giuliana è necessario utilizzare le moderne strategie pedagogie, prima fra tutte la creazione di una rete istituzionale, transnazionale di scuole nell’ambito della collaborazione transfrontaliera. Questo contribuirà alla conoscenza reciproca fra le nuove generazioni. Contestualmente, si prevede l’istituzione di un’Agenzia scolastica transfrontaliera a livello di dirigenze scolastiche dell’area istro-giuliana. L’articolo completo è in allegato, formato .pdf.

FORMAZIONE INTERCULTURALE ED IDENTITÀ IN ISTRIA