Conferenza stampa di presentazione del progetto “Luigi Dallapiccola. La mente, l’anima, il corpo”

568
0
Condividi:
Luigi Dallapiccola

Il Circolo di cultura istroveneta “Istria”

in collaborazione con il Conservatorio “Giuseppe Tartini” di Trieste

Vi invita alla

CONFERENZA STAMPA

di presentazione del progetto su Luigi Dallapiccola

a cura di Giovanni Bellucci

Mente, Anima, Corpo, concerti e talk recital a Pirano, Trieste, Pisino, Rovigno e Pola

e Convegno di studi “Crocevia Dallapiccola a Trieste

promosso dal Circolo “Istria” in occasione del 120.simo dalla nascita del compositore istriano e in vista del Cinquantesimo della sua scomparsa

che si terrà

MARTEDÌ 12 MARZO alle ore 11:00

nell’Aula Magna del Conservatorio “Giuseppe Tartini” di Trieste, Via Ghega 12

Dal 19 marzo al 20 giugno si svolgerà a Trieste e in Istria il Progetto del Circolo di Cultura istroveneta “Istria” di Trieste, con la direzione artistica del pianista Giovanni Bellucci, dedicato a Luigi Dallapiccola (Pisino, Istria, 1904 – Firenze, 1975) a 120 anni dalla nascita e alla vigilia del 50esimo dalla scomparsa.  S’inizierà con un’anteprima a Pirano (il 19 marzo alle ore 19) nella Sala delle Vedute di Casa Tartini (Comunità degli Italiani) con il primo programma del ciclo di talk-recital, per proseguire a Trieste, il 21 marzo alle 20 e 30, con un concerto al Conservatorio “Giuseppe Tartini” di Trieste.

Sabato 23 marzo al Conservatorio – Scuola Superiore di Studi Musicali “Giuseppe Tartini” di Trieste si svolgerà il Convegno di studi “Crocevia Dallapiccola” dalle 10 alle 18 e 30, con la partecipazione di studiosi, musicologi ed esperti dell’opera del compositore pisinese, e una conferenza-concerto di Giovanni Bellucci, con esecuzioni “live” di giovani pianisti e conversazioni con compositori, coreografi, attori e sceneggiatori, critici musicali e musicologi.

Il programma di concerti  proseguirà il 9 maggio con il talk recital di Giovanni Bellucci a Pisino alla Casa delle Rimembranze (ore 19), e il 10 maggio a Rovigno, in collaborazione con la locale Comunità degli Italiani (Sala Adris, ore 20) per concludersi il 20 giugno con il concerto a Pola, al Teatro Popolare Istriano (ore 20).

Di seguito la brochure con tutti gli appuntamenti:

Condividi: